prossimi eventi in programma

 

REGGIO EMILIA MERAVIGLIA  

Il nuovo libro di Massimo Montanari  

 

Può una città essere bella, meravigliosa addirittura, oltre ogni singolo monumento o elemento artistico? E' quello che Massimo Montanari, autore di libri per bambini, prova a raccontarci nel suo ultimo libro   “REGGIO EMILIA MERAVIGLIA”. 

 

Un viaggio fantastico nella città camminando tra opere d'arte, monumenti e piazze cittadine, in cui non è il linguaggio artistico a parlare, ma quello della fantasia.  Un libro innovativo e unico nel suo genere che Massimo Montanari, reggiano figlio di questa città, dedica ai luoghi quotidiani del suo vissuto. 

 

Uno scritto che va oltre al libro stesso; “Reggio Emilia Meraviglia” è un progetto che accompagna la lettura in un’animazione territoriale, una camminata dell’immaginario che diventa reale.  

 

L'itinerario narrato si delinea in un percorso ad anello con partenza e ritorno alla gabella di Porta San Pietro: i monumenti, le piazze e le bellezze della città del Tricolore vengono narrate attraverso il linguaggio fresco e divertente della filastrocca.  Un omaggio alla Reggio Emilia tanto amata da Gianni Rodari, maestro di rime e di storie per bambini, indimenticato amico di questa città, a cui ha dedicato il libro "La Grammatica della fantasia".  

 

Il viaggio cittadino si arricchisce delle foto fresche e dall'occhio giovane della vena artistica di Giulia Ferrari, ventenne reggiana con la passione per la fotografia, per costruire un percorso tra immagini e parole. Reggio Emilia è bella, ne è convinto l'autore che dedica versi e rime condite di amore e gioia nell’abbracciare questa città, così ricca di monumenti e cose da vedere, con lo sguardo birichino di adulti  o bambini che vogliono esplorare tutto ciò che c’è intorno. 

 

Nel libro due filastrocche sono dedicate a personaggi reggiani che forse non tutti conoscono: Gabrina, l'erbaiola tacciata di essere scesa a patti col diavolo, processata in  piazza San Prospero e assunta alla storia come prima strega, e il forte Caco dei Muti, l'eroe reggiano invincibile a difesa della cinta muraria della città.  

 

Il viaggio di conoscenza e di esplorazione è accompagnato dalla simpatica figura di “Quadrello” l'amico reggiano disegnato dall'abile penna di Francesco De Benedittis, fumettista reggiano che ha già collaborato con Montanari in altre pubblicazioni. Una scelta radicata nella nostra terra: promuovere la creatività dei nostri giovani talenti. 

 

La "testa quadra" di Quadrello è l'emblema collante della reggianità intrisa di orgoglio, fantasia e autoironia tipica degli abitanti di questa città, conosciuta con uno sguardo nuovo. Davvero una meraviglia di città! 


Gli appuntamenti di

1 evento in calendario

mercoledì rosa asinabili

da mercoledì 15 giugno a mercoledì 20 luglio


Settore Servizi di Utilità Asinina


gli asini nelle notti rosa della città del Tricolore

Rosa è il colore delle notti reggiane. Dal 15 giugno al 20 luglio tornano i Mercoledì Rosa a Reggio Emilia, sei serate di grande intrattenimento per vivere e riscoprire il centro storico, condividendo emozioni e spirito di comunità.

 

Giunti alla settima edizione, i Mercoledì Rosa sono promossi dal Tavolo Unico di Coordinamento del Commercio, composto da Comune di Reggio Emilia, Camera di Commercio, Cna, Confcommercio, Confesercenti, Lapam Confartigianato e organizzati da Kaiti expansion: l’appuntamento rappresenta il momento clou dell’estate reggiana e del calendario di iniziative sotto il logo ‘C’entro Reggio Emilia’, il progetto nato nel 2013 per sottolineare il ruolo del centro come cuore pulsante della città, luogo di qualità, di cultura, di relazioni e di grande offerta commerciale con circa 1000 tra negozi, bar e ristoranti.

 

Lo slogan “ci SEI anche tu?” sottolinea un obiettivo importante: i Mercoledì Rosa rappresentano una delle occasioni, proposte dal Tavolo Unico di Coordinamento del Commercio, per valorizzare i luoghi dell’esagono, vivacizzando ogni angolo del centro e condividendo con i cittadini, e le numerose persone provenienti da altre città, un centro storico vivo, capace di offrire iniziative trasversali a tutti i target di pubblico, all’insegna dell’originalità e della qualità.