Mauriziano, il parco degli asinelli


Mauriziano, il parco degli asinelli

Il parco del Mauriziano, la casa del grande scirttore  Ludovico Ariosto,  la casa di campagna  dove il grande poeta ha vissuto e composto le sue opere letterarie è un luogo verde e silenziso nel cuore della città di Reggio Emilia.

Nel parco tra ampi prati e fialri di pioppi si respira un aria fresca e ricca di profumi a ridosso del torrente Rodano e del torrente Ariolo. Un angolo di natura a portata di tutti  i passi.

Panchine per riposare, servizi igienici a disposizione ampi spazi ombreggiati e una fontana permettono di passare una giornata in compagnia  degli asinelli paicevole e rilassante 

All'interno del parco è ospitata nell'area della vecchia casa colonica la FATTORIA DI ANIMAZIONE AMBIENTALE che l'asineria aria aperta gestisce insieme all'associaizone ambientalista "il Gabbiano" (www.ilgabbianore.com)

La fattoria che circonda l'antica casa colonica ospita il recinto degli asinelli, gli orti collettivi dell'associaizone Arbeer e gli orti delle scuole primarie di San Maurizio.

La fattoria è collegata al percorso del parco del Rodano, un asse verde che costituisce il progetto della cintura verde di Reggio Emilia, il sistema di parchi urbani che circondano la città.

Il sentiero che si itinera tra i paesaggi periurbani raggiunge la vicina vigna didattica utilizzata da aria aperta e da"il Gabbiano" per le attività ambientali con le scuole; i progetti di vendemmia e pigiatura portano ogni anno centinaia di bambini a consocere la tradizione vitivinicola del reggiano e in seguito a programmi didattici i bambini vengono coinvolti nella produzione del vino attraverso la trasformazione del prodotto di questa antica varietà di uve reggiane tradizionali

La vigna è oggi un recupero fedele alle origini con le sue viti a spaliera viti maritate, e con metodo Bellussi  e semi-bellussi. 

Oltrepassata la vigna,  il bosco urbano  ARE  è uno spicchio verde di antica foresta planiziale con essenze autoctone tipiche della pianura padana   dove al'interno del fitto sottobosco fioriscono piante spontanee oggi ritro vate quali la Orchis Purpurea, Orchis Scimmia  e la Cephalantera Demasonium   bellissime orchidee protette ben visibili nei periodi primaverili durnate le passeggiate.

Il percorso definito asinabile prosegue nel itinerario che costeggia il torrente Rodano dove una ricca vegetazione ripariale consente di osservare gli aspetti ambientali delle vegetazione di riva  e le situazioni geo morfologiche delle rive e rivoli di pianura. 

 


3 eventi in calendario

Albero Alberto


Attività: Per gruppi: Laboratori e Escursioni


Trasformiamo un albero nel nostro... Totem

Per coloro che non considerano un albero uguale a tutti gli altri. In molte culture, civiltà o religioni un “certo” albero non è semplicemente una pianta, ma un simbolo.
Anche gli alberi dei boschi sono da molti considerati semplici piante, ma con il laboratorio si darà una identità ad un determinato albero, arricchendolo con materiali naturali assemblati, pitture, crete manipolate, composizioni di motivi ornamentali o rituali. Diverrà l'albero speciale del gruppo che lo ha "adottato" e sarà ben distinguibile da tutti gli altri. Potrà, inoltre, avere un nome: il primo nato si chiama Alberto.

I giochi del Nonno

Sempre possibile


Attività: Per gruppi: Laboratori e Escursioni


Giocare e divertirsi semplicemente, in amicizia sorridendo

Un intero repertorio di giochi (almeno 30 che vengono disposti su una piazza o via chiusa impostati seguendo l’ispirazioni dei giochi dei bimbi che oggi sono divenuti nonni. Ogni gioco ha le proprie spiegazioni scritte e due operatori sorvegliano e aiutano il fluido svolgimento dei giochi.
 

 

L'asino dell'Ariosto


Attività: Animazioni per terzi


i pomeriggi al Mauriziano, il parco degli asinelli

Incontri pomeridiani al parco del Mauriziano nell’area della fattoria di animazione ambientale dove i nostri amici orecchielunghe hanno il loro recinto. Brevi passeggiate, momenti di convivialità, e altre cose belle