StampaCalendario Dove siamo oggi?

Servizi di Utilità Asinina

organizza:

SOLOGNO RAGLIA PROGRAMMA

Tutto il programma della manifestazione


sabato 7 - domenica 8 ottobre

Ritorna la grande festa, il momento di incontro per migliaia di appassionati di amici e di famiglie che si riuniscono per omaggiare l'animale da sempre amico dell'uomo

 

La terza edizione di Sologno Raglia sta arrivando.

I PERCHE' DI SOLOGNO RAGLIA

 

 

Il paese è pronto a ospitare famiglie e appassionati provenienti da tutta Italia.

Sono già tantissimi che hanno prenotato strutture per essere ospitati già dal giorno precedente; l'ostello di Sologno, la casa vacanza di Minozzo, b&b, alberghi del territorio segnano già il tutto esaurito.

La festa è voluta da Massimo Montanari e Eugenia Dallaglio animatori dell'asineria aria aperta che con il loro progetto "Reggio Emilia città asinabile" stanno incrementando le iniziative volte alla conoscenza della città e della provincia è che sono diventate in questi anni un occasione per molti di avvicinarsi all'asino.

 

L'iniziativa ha il patrocinio del comune di Villa Minozzo ed è organizzato dalla Pro Loco di Sologno.

 

Un modo di ritrovarsi e essere uniti intorno a questo animale che nel territorio della nostra provincia ha oramai una sua identità continuativa.

 

Unire in un percorso di promozione , di creare una tipologia turistica di accoglienza proponendo eventi culturali e naturalistici, ha una suo percorso oramai consolidato.

 

La festa è un momento di ritrovo di saluto per tutti quei bambini che durante l'anno partecipano alle attività con gli asini ai viaggi a piedi ai campi estivi. Un paese intero si mobilita e accoglie gli asini.

 

Nella splendida cornice dell'Appennino reggiano una comunità abbraccia l'animale che da sempre è simbolo di tenacia, forza, intelligenza e dedizione. 

 

L'asino oggi animale finalmente riconosciuto per i suoi valori etologici è sempre più un elemento importante nelle comunità che lo incontrano.

L'appuntamento annuale di Sologno è oggi un punto di riferimento in Italia per tutti quelli che vogliono incontrare, conoscere e interagire con questo animale.

La manifestazione ha un suo momento di confronto con gli operatori, gli appassionati  e con il pubblico che per due giorni ha la possibilità di approfondire tematiche importanti sull'utilizzo dell'animale e discutere di questo grande ritorno nella tradizione culturale Italiana.

 

L'appuntamento nel paese appenninico segna una tappa fondamentale per il movimento asinaro italiano; a Sologno viene discusso il nuovo modo di intendere il rapporto uomo-asino.

Pareri, testimonianze e racconti di chi con l'asino ci vive, con chi insieme all'asino promuove attività e ne ha fatto un lavoro quotidiano. Ma anche con chi l'asino l'ha nel cuore o semplicemente vuole ritornare ad abbracciarlo. 

SOLOGNO RAGLIA è una festa, un ringraziamento all'asino.

 

Un inchino sincero, un abbraccio doveroso,

 

Un incontro iniziatico per i bambini che rimarranno certamente folgorati dal fascino bello sincero e silente di questo amico dalle orecchie lunghe.

 

PROGRAMMA UFFICIALE DEFINITIVO DELLA MANIFESTAZIONE 

 

Anteprima SOLOGNO RAGLIA

PROGRAMMA EVENTI COLLATERALI ALLA FESTA ( settimana precedente Sologno Raglia )

 

Concorso letterario L'ASINO D'ORO,

un iniziativa rivolta alle classi delle scuole primarie.

 

L'asino animale narrato e raccontato da sempre amico dell'uomo da tanti amato e rispettato, nella credenza popolare, nelle fiabe storiche e antiche , nei racconti della tradizione orale.

In seguito a un incontro con Massimo Montanari autore di libri per bambini, i partecipanti saranno proiettati in un viaggio nelle storie e leggende che hanno come protagonista l'asino.

 

La lezione frontale prevede un' esplorazione narrante a tutto tondo nelle opere letterarie e nei libri di narrativa scritti e raccolti.

 

In seguito all'incontro gli alunni delle classi partecipanti saranno chiamate a lavorare in due sessioni diverse:

Asino narrato; racconti scritti e brevi storie e filastrocche

Asino fantastico; disegni e/o opere grafiche

Le opere singole saranno esposte durante la festa Sologno Raglia

-A conclusione del percorso didattico in aula, tutti i bambini delle scuole parteciperanno alla giornata asinina dedicata al concorso; un premio collettivo per finalizzare il percorso iniziato in classe: un uscita con gli asini nella città di Reggio Emilia alla scoperta della città asinabile.

Le opere gli elaborati degli alunni saranno visibili alla festa 

 

PROGRAMMA COMPLETO DELLA FESTA 

 

SABATO 7 OTTOBRE

 

ASINI E PAROLE: testimonianze, racconti emozioni 

dalle ore 17.00 tensostruttura area sportiva

RACCONT (ASINI) AMOCI: "pubblico proloquio" dedicato all'asino: testimonianze, racconti , sfumature tra asini e persone

Coordina Massimo Montanari

Nuovi utilizzi di un animale che da sempre ha accompagnato l'uomo nei cammini della vita . 

Testimonianze:  

- Elisabetta Tassara assessore all'istruzione comune di Santa Margherita Ligure (Ge). Asini e bambini l'esperienza della settimana asino amico

Lucia Ferrari e Manuela Cabrini insegnanti scuola infanzia Santa Rosa (Parma) Gli asini a scuola e in città, un percorso educativo profondo

- Paola Pergreffi e Silvia Corradini scuola materna Fabbrico (Re) tre anni con gli asini nel cortile

- Valeria Ferretti insegnante scuola primaria (Reggio Emilia) L'asino, facilitatore nell'inclusione nelle dinamiche tra persone normodotate e disabili

- Patrizia Chierici insegnante Scuola Primaria Carducci (Reggio Emilia). Gli asini a scuola: interazione /integrazione

 

 

A conclusione dell'incontro assegnazione ASINOBEL 2017: viene premiata la persona, ente o istituzione che si è contraddistinta nell'impegno della diffusione della cultura dell'asino durante l'anno.

ASINOBEL 2017  al comune di Santa Margherita Ligure

(ritira il premio Elisabetta Tassara assessore comune di Santa Margherita ligure )

 

- Assegnazione diploma di merito ; attestato di riconoscimento ai giovani ragazzi e ragazze, enti e associazioni che si sono contraddistinti in attività con l'asino durante il 2017  e consegna diploma di grande amico dell'asino "IL SOLOGNINO" a bambini che si sono avvicinati al mondo dell'asino

 

 

 

DOMENICA 8 OTTOBRE  Il giorno della festa 

 

PROGRAMMA EVENTI CULTURALI 

Mostre fotografiche

- "Reggio Emilia asinabile 2017" a cura del gruppo fotografico 60  Immagini e scatti del collettivo amatoriale che ha seguito gli asini dell'asineria aria aperta durante le attività nel corso dell'anno. Uno spaccato di vita quotidiana che proietta emozioni e sensazioni tra sguardi, luoghi e persone. La città che abbraccia gli asini, i momenti salienti di un percorso unico nel suo genere dove animali , bambini e cittadini interagiscono e si aggregano; l'asino come anello di unione tra il territorio e la sua gente

 

- Nostra signora Madre Terra di Giacomo Pieracci    Questa esposizione è un progetto a tutto tondo, che vuole integrare, oltre all'arte della fotografia, un sottofondo musicale, portando lo spettatore verso un profondo coinvolgimento del tema. La nostalgia è palpabile negli scatti, dove la natura si erge come vivo monumento di se stessa, testimone malinconico di ciò che era quando l'uomo considerava sacri gli alberi e faceva dei boschi i suoi santuari. Raggi di luce filtrano rivelatori esaltandone la bellezza. Gli scatti, avvenuti in luoghi diversi e in uno spazio temporale molto ampio, vogliono suggerire l'idea più globale del territorio reggiano.

 

- Esposizione lavori del concorso "L'asino d'oro" a cura degli alunni delle scuole elementari di Villa Minozzo, Minozzo e Case Bagatti .

 

- Visita guidata al borgo di Sologno  con Alfonso il raccontaSologno. Partenze 11,00 14,00 16,00 dallo stand Compagnia dei Cammini

 

- I giochi del nonno. La ludoteca di una volta (cortile della chiesa parrocchiale )

 

- My Fido, area di conoscenza cinofila; attività e consulenze per migliorare il rapporto con il proprio cane (area sportiva)

 

Ragli in  MTBPartenza alle ore 09,30 dal piazzale della chiesa di Sologno .   

A "Sologno Raglia" gli Asini mettono le ali !!

 Potrete cimentarvi in questa "piacevole avventura" di 27 km seguendo le indicazioni sul percorso oppure se siete muniti di Gps scaricare il file della traccia e misurare le vostre capacità di orientamento. 

PROGRAMMA ASINI  

 

 SOLOGNO ASINABILE:

spazi didattici e di animazione con gli asini a cura di asineria aria aperta. Attività di relazione, conoscenza e approccio etico all'asino

 

Asino Bus, a spasso per il paese a dorso d'asino. I bambini possono salire in groppa agli asinelli per un breve giro a sella nelle aree della festa. (Partenza fermata Asinobus area ostello la Scuola)

 

- Corriera ragliante a spasso per il paese con il calesse asinino di Sologno per bambini da zero a quattro anni (Partenza area didattica asineria aria aperta davanti al  parco giochi)

 

- Donkey street art ludoteca creativa: Laboratorio artistico asinino. Creatività e fantasia dalle orecchielunghe. 

Guido l'asino. Percorso di educazione stradale con l'asino. Condurre il proprio asino attraverso incroci , rotonde, segnali stradali

 Osteria asinina: cosa mangia l'asino?  Laboratorio didattico esperenziale; percorso informativo sulle necessità alimentari dell'asino

Spazio ASINELFIE la tua foto con l'asino. Un autoscatto è per sempre. Come l'asino

 Spazio ASINOLAB . Momenti costruttivi laboratoriali Costruisci il tuo folletto, costruisci il portachiavi a forma d'asinello

(area didattica stand asineria aria aperta davanti al parco giochi)

 

- ASINURSERY: SPAZIO BIMBI ZERO-TRE ANNI 

- CoccolAsino e animazioni con gli asini.recinto delle coccole e primo approccio all'asino con attività guidate e percorso conoscitivo relazionale con gli asini (Area campo dietro la sede Pro Loco piazza centrale)  è a disposizione  area Parcheggio passeggini

 

EVENTO SPECIALE : ore 16.00 ASINO CROSSING. la speciale e unica LIBRERIA ASININA ITINERANTE         Lo "scambio libri" con gli asini a cura di Villacultura e asineria aria aperta.

Tutti i visitatori della festa sono invitati a portare un libro già letto, un libro da regalare al progetto scambio gratuito  volto a incrementare la cultura del leggere aderendo così agli scopi dell'associazione Villacultura che promuove la cultura del leggere e la valorizzazione del libro come strumento educativo.

Il libro strumento lento come l'asino, è un mezzo che raggiunge le persone e proprio come l'asino fa riflettere. Seminare libri è seminare sapere.

I libri che i partecipanti donano vengono caricati sulle ceste degli asini

La partenza della carovana asinina è prevista dallo spazio antistante l'area sportiva.

I bambini e i genitori camminano insieme agli asini; durante il percorso di attraversamento della festa si aggiungono i libri che i visitatori, gli standisti e gli abitanti di Sologno regalano alla causa

La carovana raggiungerà l'altra estremità della festa, nell'area antistante la piazza in prossimità dello stand di Villacultura

I libri vengono scaricati nel grande tappeto e ognuno potrà scegliere quali libri prendere oppure scegliere i libri a disposizione nello stand di Villacultura.

 

 

GLI SPETTACOLI DELLA FESTA 2017 

 

ore 14.30 SPETTACOLO PER BAMBINI spazio erboso retrostante chiesa Sologno con la piccola compagnia Teatro Fatto a Mano in:

Bianca come la neve, rossa come il sangue.

Uno spettacolo di teatro di burattini, tratto da una fiaba mantovana del repertorio della folista Berta Bassi.

Uno spettacolo adatto ad un pubblico misto, che ha avuto modo di essere presentato in diverse manifestazioni

 

ore 15.30 Palco piazza centrale per adulti e bambini 

BANDARABA' in concerto 

eclettico gruppo reggiano che suona pezzi storici dagli anni 50 al 2000.

Otto giovani musicisti suonano e cantano le canzoni più importanti, musiche che hanno segnato i decenni della nostra vita

 

GASTRONOMIA DELLA FESTA 

IL BUON CIBO DI SOLOGNO 

Sologno vanta una tradizione secolare nella cultura gastronomica. 

Terra di castagne,  funghi, di prodotti della montagna, il paese è un nodo importante nelle vie di comunicazione tra la Toscana e l'Emilia. Le carovane di mercanti che qui facevano tappa percorrendo le vie del sale portavano spezie e alimenti dalle terre calde del mare.

Una tradizione che ancora oggi nonostante il cambiamento dei trasporti non è venuta meno. 

Dalla pianura salivano i commercianti reggiani che portavano prodotti delle terre basse. Sologno è un incrocio di quella cucina emiliana godereccia e attenta alla valorizzazione della qualità.

Nella festa ci saranno  numerosi stand e banchi di prodotti tipici genuini. Gli espositori sono stati selezionati attentamente e offrono cibi garantiti da una filiera Bio  che ha radici nel territorio reggiano.

Molti dei prodotti gastronomici che si possono acquistare  provengono da aziende del territorio e saranno gli stessi produttori a raccontarvi la storia dei loro alimenti

 

La Pro Loco di Sologno inoltre  ha preparato un menù per il pranzo di mezzogiorno cui vale la pena provare per assaggiare i sapori di una volta. 

Il ristorante ragliante funzionerà dalle ore 12.00 alle ore 14.30, lo trovate nella piazza centrale con tavoli e sedie per una pausa tra un attività e l'altra.

Nel rispetto delle esigenze alimentari di tutti gli ospiti all'interno della festa ci sarà anche un punto ristoro vegetariano - vegano.

 

Sologno Raglia non somministra carne d'asino.

 

INFO:

asineria aria aperta 335.1215217

www.solognoraglia.it

 

Direttore artistico della festa : Massimo Montanari 335.1215215

 

 


Note

www.solognoraglia.it